“Gesù incontra i bambini anche in un click…”: Maria Maddalena e il miracolo Eucaristico

Da mamma innamorata di Gesù la cosa più bella in assoluto che auguro ai miei figli è il dono della fede, la perla preziosa che vale più di tutto l’oro del mondo. Osservando i miei figli in questo periodo di quarantena, ho pensato: “Come posso cercare di trasmettere il lieto annuncio in questi giorni così particolari?”. E così è venuta nata questa rubrica settimanale (leggi) rivolta ai bambini tra i 6 e gli 11 anni.

(Leggi)

Una delle festività più sentite di Santa Madre Chiesa è senz’altro la Pasqua, una festività che fa memoria della morte in croce di Gesù, la sua risurrezione e presenza viva nella Santissima Eucarestia. Per parlarvi di questa festa abbiamo scelto Maria Maddalena, amica e discepola di Gesù e il miracolo Eucaristico di Lanciano.

L’amicizia è un tesoro prezioso che va coltivato sempre. Uno degli amici in assoluto più prezioso al mondo è senz’altro Gesù. Ma come si fa a coltivare l’amicizia con Lui? Imparando a dialogare con lui in ogni istante della nostra vita. Gesù ha una corsia preferenziale per parlare con noi: il nostro cuore. Impariamo a svegliarci e dire “Buongiorno Gesù, grazie per la vita che mi stai donando. Ti voglio affidare questa nuova giornata”. Un amico gioisce con te quando sei nella gioia e piange con te quando sei nel dolore. Maria Maddalena era vicina a Gesù anche nel momento in cui era nel dolore.

https://www.dropbox.com/s/lxf01z1i1u5bbnz/022%20-%20Gesù%20%28al%20mattino%29.mp3?dl=0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Ti piace l'articolo? Condividilo sui tuoi social :)

Resta aggiornato
Facebook0
Youtube20