Lieta Novella

Mi spiazza questo Dio che non ama la gerarchia ma “si mette in mezzo” perché tutti, sullo stesso piano, possano raggiungerlo

Mi spiazza questo Dio che non ama la gerarchia ma “si mette in mezzo” perché tutti, sullo stesso piano, possano raggiungerlo

Commento al Vangelo di don Gianluca Bracalante “Il mio credo: seguendo Gesù Cristo l’uomo nel mondo d’oggi può vivere, agire, soffrire e morire in modo veramente umano: nella felicità e nella sventura, nella vita e nella morte, sorretto da Dio e fecondo di aiuto per gli altri” (Hans Küng). In questa III domenica del tempo…

La trasfigurazione delle ferite diventano testimonianza di vita riconciliata e di misericordia

La trasfigurazione delle ferite diventano testimonianza di vita riconciliata e di misericordia

Commento al Vangelo di don Andrea Manzone Ogni anno, la domenica dopo Pasqua, la liturgia ci fa ascoltare il Vangelo “di Tommaso, l’incredulo”. L’etichetta come spesso accade non rende molto giustizia ad un vangelo ricco di spunti di riflessione e di vita. Il vangelo di oggi si svolge “da domenica a domenica”. Siamo alla sera…

Cristo, mia speranza, è risorto!

Cristo, mia speranza, è risorto!

«Surrexit Christus spes mea!». Cristo, mia speranza, è risorto: è l’annuncio gioioso che è risuonato ancora nella nostra assemblea con la lettura della sequenza, obbligatoria in questo giorno. Obbligatoria perché diventa tutt’uno con la Parola proclamata e con i testi eucologici, oggi particolarmente ricchi. Nella prima lettura, Pietro fa memoria e si dichiara testimone di…

Quando sei turbato che fai? Speri che passi presto!

Quando sei turbato che fai? Speri che passi presto!

Il turbamento non ci piace e ognuno reagisce come può: c’è chi urla, chi perde il buonumore, chi si logora e c’è chi reagisce troppo male annegando in palliativi facilmente reperibili (alcol e varie).E chi crede come se lo vive il turbamento? Gli ingenui pregano il Signore che lo allontani presto. Quelli che ingenui non…

Ogni giorno, ci viene data l’opportunità di fare esperienza della gioia vera

Ogni giorno, ci viene data l’opportunità di fare esperienza della gioia vera

(Commento al Vangelo di don Raimondo Artese) Questa 4ª domenica ha come tema la Gioia, non perché siamo giunti a metà del percorso quaresimale, suggerito da quel dialogo di Gesù con Nicodemo, un capo dei Giudei e che non si vergognava di ricercare la Verità. La risposta di Gesù ci manifesta l’amore grande di Dio…

“Gesù guarisce il nostro rapporto con Dio”

“Gesù guarisce il nostro rapporto con Dio”

Commento al Vangelo di don Simone Calabria “Si avvicinava la Pasqua dei Giudei e Gesù salì a Gerusalemme”, nota l’evangelista Giovanni. Anche per noi si sta avvicinando la Pasqua e siamo nuovamente uniti al gruppo dei discepoli che accompagnano Gesù. La Liturgia si apre con la presentazione dei Dieci Comandamenti. Furono le prime parole che…

Solo l’amore può trasfigurare

Solo l’amore può trasfigurare

(Commento al Vangelo di don Gianni Carozza) La trasfigurazione del vangelo trova il suo principio luminoso nell’amore che il Padre rivela verso il Figlio e nell’amore che Gesù rivela verso la missione che gli è stata affidata. L’amore si fa luce. La luce si converte in bellezza. Il compimento di questo prodigio avverrà il mattino…