“Voi valete molto di più di ciò che indossate”

I piccoli fiori di Gesù” (leggi).

A volte la bellezza della vita sta nel sapersi rimettere in discussione per poter crescere nell’amore e con un cuore e una mente sempre aperta. E quando si ha a che fare con i bambini la cosa risulta abbastanza semplice. Sanno travolgerti in vortici inaspettati comunicando la bellezza dell’incomunicabile. Basta in qualche modo mettersi semplicemente in loro ascolto. I bambini sono una grandissima e bella palestra nell’esercizio dell’ascolto che ti fa mettere in sintonia con gli altri.

Sabato 14 novembre abbiamo vissuto un altro incontro (visti i tempi ovviamente on line) del percorso sperimentale del gruppo del Rinnovamento Nello Spirito di San Salvo “I piccoli fiori di Gesù” (leggi).

Stiamo continuando a parlare ai bambini di quanto Dio li ami. Dati i feedback di sabato scorso nell’incontro/preghiera di preparazione per il sabato abbiamo deciso, una volta stabilito il tema di dover lasciare maggiore spazio alla loro creatività.

Qualche giorno prima abbiamo chiesto alle mamme di leggere e spiegare ai loro bambini il passo di Matteo 6, 28-30: “Osservate come crescono i gigli del campo: non lavorano e non filano. 29 Eppure io vi dico che neanche Salomone, con tutta la sua gloria, vestiva come uno di loro. 30 Ora se Dio veste così l’erba del campo, che oggi c’è e domani verrà gettata nel forno, non farà assai più per voi”.

Dopo il segno della croce Silvana ha introdotto il tema anche visivamente ponendosi davanti a uno sfondo con dei bellissimi gigli bianchi parlando. I bambini sono stati chiamati a parlarci di questo tema con le loro passioni. Alcune bambine hanno ideato una danza al ritmo di un canto che si erano scelte e che aveva come tema Gesù, altre hanno ideato una sorta di fumetto a tema e chi si è semplicemente messa in ascolto. Dopo un altro momento di preghiera di lode abbiamo concluso con la preghiera per eccellenza, il “Padre Nostro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Ti piace l'articolo? Condividilo sui tuoi social :)

Resta aggiornato
Facebook0
Youtube20