Nell’Eucaristia Gesù si pone all’ultimo posto per donarsi a noi

(Commento al Vangelo di don Erminio Di Paolo)

La volontà di primeggiare spinge i fratelli Giacomo e Giovanni a chiedere i primi posti. Ma è una richiesta contraria al Vangelo. Il Vangelo ha capovolto il concetto di potere e di primato. La grandezza è nel servizio; il primato sta all’ultimo posto.

Esattamente come per Gesù,  il quale è venuto a servire e consegnare la sua vita, non a sfruttare la vita degli altri. Il criterio della vicinanza a Gesù è qui ben diverso da quello che i richiedenti  supponevano.

Si tratta di bere al calice di Gesù, e il calice di Gesù è la passione. Ed è quanto non solo i due fratelli Giacomo e Giovanni,  ma ciascuno di noi fa fatica a comprendere ed accettare. Non per altra ragione che per avere questa comprensione celebriamo l’ Eucaristia, dove Gesù è sempre all’ ultimo posto, a quello di colui che dà la vita per la nostra liberazione. L’ Eucaristia è “valida” se ci aiuta a dare la vita.

Allora…Buon servizio e…Buona Domenica!

Erminio Di Paolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Ti piace l'articolo? Condividilo sui tuoi social :)

Resta aggiornato
Youtube20