Silvano: “Ringrazio il dottor Di Nardo e tutto il personale della Villa Esther”

Prendete in mano la vostra vita e fatene un capolavoro!” Era questo uno dei tanti inviti che Giovanni Paolo II fece all’uomo di ogni tempo. Ma cosa può significare una frase così bella nel concreto? Uno dei tanti modi per accogliere l’ invito del papa polacco è sicuramente quello di svolgere il proprio lavoro con passione. E quando si fa un lavoro con passione sopraggiunge la professionalità riconoscibile anche dagli altri che sentono il grande desiderio di dover di dire grazie.

Silvano Morgano ringraziare pubblicamente il medico ortopedico dottor Stefano Di Nardo, originario di San Salvo e tutto il personale della clinica privata convenzionata di Bojano, Villa Esther per la grande professionalità e umanità.

Questa è la sua storia:

“Spesso sembra che dobbiamo andare chissà dove per trovare un medico davvero bravo e competente senza sapere che ce lo abbiamo dentro casa. Da un sacco di tempo soffrivo di un dolore atroce al ginocchio che mi costringeva a una camminata dolorante. Da diverso tempo ero stato in visita da un fisiatra che aveva detto che si poteva fare molto poco e di provare con qualche terapia. Di terapie ne ho fatte davvero tantissime ma senza nessun risultato apprezzabile.

Il caso ha voluto che una domenica sera a fine messa mentre stavo fuori dalla chiesa, il dottor Di Nardo mi vede zoppicare e mi chiede: “Perché zoppichi, che ti è successo?”. Gli spiegai la situazione e subito mi ha fissato un appuntamento per visitarmi a San Salvo nello studio in cui riceve in via Venezia. Appena si è liberato un posto nella clinica privata convenzionata in cui lavora mi ha trovato un posto e dopo tutti i controlli e tamponi di routine mi ha messo una protesi al ginocchio. Dopo tre ore dall’operazione ero già in piedi con le stampelle.

Nella clinica ho incontrato tante persone che facevano il loro lavoro con grande passione, professionalità e soprattutto umanità a partire dal dottor Di Nardo a tutti gli infermieri, anestesista e tutto il personale. Erano tutti molto gentili. Semplicemente grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Ti piace l'articolo? Condividilo sui tuoi social :)

Resta aggiornato
Facebook0
Youtube20