Oggi la Chiesa celebra La Natività della Beata Vergine Maria

Auguri a tutti coloro che portano questo bellissimo nome.

Oggi la Chiesa cattolica e la Chiesa ortodossa celebrano la Natività della Beata Vergine Maria, festa liturgica che ricorda la nascita di Maria, colei che ha pronunciato il suo Fiat nel generare il Figlio di Dio.

La Vergine Santissima è tuttora una donna concreta che ben conosce la fatica dell’umanità e continua a intercedere incessantemente per noi e ogni volta che ci affidiamo a lei.

La festa è nata dapprima in Oriente ed è stata poi introdotta nella Chiesa d’Occidente dal papa Sergio I (650-701). In particolare, la devozione verso la Natività di Maria si sviluppò nella Sardegna bizantina (ma sempre fedele alla Chiesa romana), dove in tale ricorrenza si festeggia in quasi tutte le chiese dedicate alla Madre di Dio (moltissime di remota origine bizantina), e nella diocesi ambrosiana, dove risulta attestata fin dal X secolo. Espressione di questa devozione è lo stesso Duomo di Milano, consacrato da san Carlo Borromeo il 20 ottobre 1572 e dedicato a Maria Nascente (Mariae Nascenti, come appare scritto sulla facciata). Alla fine degli anni settanta il vescovo di Vicenza Arnoldo Onisto, accogliendo i comuni voti, approvò l’elezione della Beata Vergine Maria, “Madonna di Monte Berico” a patrona principale della città e della diocesi di Vicenza e ogni anno tale solennità viene celebrata l’8 settembre, giorno del ricordo della nascita della madre di Gesù.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Ti piace l'articolo? Condividilo sui tuoi social :)

Resta aggiornato
Youtube