“Dopo quattro anni dal divorzio risposa la stessa persona”

La vita è una continua scoperta di se stessi e dell’altro. A volte occorre solo mettersi semplicemente in ascolto e scorgere in semplici confidenze delle meravigliose testimonianze di vita.

È bastata una semplice domanda in un determinato contesto lavorativo che ha fatto scaturire il tutto. “In quale anno ti sei sposato?” La risposta: “Vale la prima o la seconda volta? “

Scatta la curiosità per i toni usati ed è qui che viene fuori una grandissima storia di amore di una coppia di cui non posso fare i nomi e che per convenzione chiamerò Francesco e Chiara.

Chiara era rimasta incinta che non aveva ancora 20 anni e come succede spesso in questi casi i due giovani decidono di sposarsi. Dopo qualche anno arrivano i problemi di coppia e i due decidono di lasciarsi e arrivano persino al divorzio, una sentenza che fa sembrare che tutto è finito. Ma c’è qualcosa che li tiene ancora uniti: il desiderio comune di essere un buon genitore in prima persona e del fatto che il figlio crescesse nella consapevolezza che aveva una mamma e un papà che lo amavano anche se si erano separati.

Ma questo legame per il figlio ha fatto sì che goccia dopo goccia Francesco e Chiara scoprono che si amano ancora profondamente. E così i due, a distanza di quattro anni dal divorzio, si risposano un’altra volta e ricominciano a vivere una vita di famiglia con la consapevolezza di un amore, rispetto e grande stima reciproca.

Questa bellissima storia d’amore la conoscono solo pochissime persone a loro intime ma Francesco quando incontra una persona divorziata/separata le racconta la sua esperienza: trovare il bene ritornando con coraggio e umiltà sui propri passi.

Noi abbiamo fondato e rifondato la nostra famiglia sull’ essere uniti, sul fatto che il matrimonio può e deve essere solo uno. E che ci si può rinnamorare della stessa persona.. sarebbe stato inutile cercare una copia in altra persona. Pregi e difetti sono parte di noi.” – Parole del marito Francesco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Ti piace l'articolo? Condividilo sui tuoi social :)

Resta aggiornato
Youtube20