Domenica delle Palme 2021, l’occasione per far riscoprire un’ antica tradizione anche ai bambini

Chi l’avrebbe mai detto, due anni fa, che quello stare l’uno “appiccicato” all’altro sarebbe divenuto impraticabile a causa di un microscopico virus! Durante la domenica delle Palme del 2019 era considerato normale amministrazione affollare le chiese. Era l’occasione di richiamo anche per coloro che non si sono ancora innamorati di Gesù e o per vari motivi tornano in chiesa solo in queste determinate circostanze.

La “folla” che accompagnava questa celebrazione durante la processione con le palme e il racconto della passione durante la liturgia ti immergeva nel passo del Vangelo di Matteo 21,8 :La folla, numerosissima, stese i propri mantelli sulla strada, mentre altri tagliavano rami dagli alberi e li stendevano sulla strada. La folla che lo precedeva e quella che lo seguiva, gridava: «Osanna al figlio di Davide! Benedetto colui che viene nel nome del Signore! Osanna nel più alto dei cieli!“.

Per una buona fetta degli adulti di oggi la domenica delle Palme non può non far tornare un tonfo al cuore nel ricordare quando i nostri genitori ci aiutavano ad addobbare un bel ramo di ulivo con nastrini e fiori appena sbocciati con l’arrivo della primavera. Come in un film ci si ricorda quasi una una folla in processione composta fondamentalmente da famiglie.

Dio che è perenne profumo di novità ci invita costantemente a vivere il presente cogliendo il bello del momento e forse oggi è il giorno per creare una “folla distanziata” per acclamare quel Gesù che ha dato la vita per noi, rispettando le norme anti Covid. Come i nostri genitori ci hanno regalato quel ricordo così dolce e tenero che portiamo ancora nel cuore così sarebbe bello fare con i bambini di oggi e perché no farlo anche in chiave “cittadina”. Se non tutti, ma quasi, hanno fatto un lavoretto, un disegno per la domenica delle Palme con la scuola e/o con il catechismo. Se non l’hanno ancora fatto potrebbe essere l’occasione per farlo insieme a mamma e papà e portarlo durante la santa messa delle Palme. Nel momento in cui i parroci benediranno le palme si benediranno anche questi disegni e questi lavoretti. E se qualcuno ha una persona malata a casa, si potrebbe pensare di farne uno da far benedire e portaglielo ove possibile.

Questi gli orari delle celebrazioni della domenica delle Palme a San Salvo:

Messa prefestiva, sabato 27 marzo 2021:

  • ore 17.30 San Salvo Marina presso la chiesa Risurrezione Nostro Signore Gesù Cristo
  • ore 18.00 chiesa San Nicola
  • ore 18.30 chiesa san Giuseppe

Celebrazioni domenica 28 marzo 2021

  • ore 8.30 santa messa nella chiesa San Giuseppe
  • ore 9.00 chiesa San Nicola
  • ore 10.00 santa messa in piazza San Vitale   
  • ore 11.00 chiesa San Nicola
  • ore 11.00 San Salvo Marina presso la chiesa Risurrezione Nostro Signore Gesù Cristo
  • ore 11.30 santa messa in piazza San Vitale
  • ore 18.30 chiesa San Nicola
  • ore 19.00 chiesa san Giuseppe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Ti piace l'articolo? Condividilo sui tuoi social :)

Resta aggiornato
Facebook0
Youtube20