Ecco la Novena in onore di San Vitale

(Foto in copertina di Simone Colameo)

O glorioso San Vitale, che unito in matrimonio con la Santa Martire Valeria e padre dei santi martiri Gervasio e Protasio, hai dato esempio ammirevole di virtù cristiane, come sposo e padre, rivolgi il tuo sguardo propizio su di noi e su tutte le famiglie cristiane, affinché, in mezzo alle vicende di questa vita, possiamo servire fedelmente il Padre celeste sull’esem­pio della Famiglia di Nazareth, somma e vera guida di tutti coloro che aspirano alla tua eterna gloria.

O glorioso San Vitale, che vedendo vacillare nella fede il medico Ursicino, lo animasti ad un’invincibile costanza con le memorabili parole: «Bada tu, che hai salvato gli altri, a non uccidere te stesso!» ottieni anche a noi la grazia di imprimere nella mente che a nulla valgono i beni della terra se ci dis­tolgono dalla sequela di Cristo.

O glorioso San Vitale, che hai dimostrato tanto corag­gio nel professare la tua fede davanti ai carnefici e fra i tormen­ti più atroci, ottieni anche a noi una fede così ferma, una speranza così forte, una carità così ardente, che né le minacce degli uomini, né le attrattive del mondo e delle passioni possano rapirci la palma di chi fino alla fine ti sarà fedele.

Prega per noi o glorioso San Vitale.

Affinché siamo fatti degni delle promesse di Cristo.

Preghiamo. O Dio onnipotente, che hai dato a San Vitale martire un’invincibile costanza tra i tormenti del martirio, trasformaci con la tua potenza in veri discepoli e testimoni di Cristo per avere parte con Lui alla gloria del cielo. Per Cristo nostro Signore …  Amen.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Ti piace l'articolo? Condividilo sui tuoi social :)

Resta aggiornato
Facebook0
Youtube20