Stamattina un incontro che mi ha riscaldato il cuore

La vita è un dono, una straordinaria avventura, il miracolo più grande della storia universale. Quante persone incrociamo nel corso della giornata, tutte hanno una loro storia. Alla maggior parte non caviamo neanche caso. Poi ci sono dei momenti che ti sorprendono e ti riportano quasi in un tempo “sospeso” che ti fa rendere conto di quanto è grande Dio.

Una macchina rotta ti porta ad avere il tempo da ammazzare con un caffè al bar e all’improvviso una voce che ti chiama ed esprime tutta la gioia di chi non rivedi da oltre 30 anni. L’ho riconosciuta solo dopo che si è abbassata la mascherina. Storie quasi parallele di povertà e emarginazione nella stessa città. Ci si conosceva quasi a distanza e spesso era solo uno scambiarsi in buongiorno e una buonasera solo perché si abitava a pochi metri di distanza. A soli 18 anni si era sposata ed iniziata una nuova vita e la passione per i fiori ha rivoluzionato completamente la sua esistenza. Dieci minuti per raccontarsi gioie e sofferenze. Familiari di cui nessuno si voleva occupare e che si è presi a carico lei: un segno bello di Dio visto con due familiari stretti morti uno il giorno di Natale e uno nella domenica delle Palme.

Emblematica la sua frase “Non importa in che situazione o famiglia nasci, la differenza la puoi fare solo tu con le tue scelte”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error

Ti piace l'articolo? Condividilo sui tuoi social :)

Resta aggiornato
Youtube20