Tutte le celebrazioni del Sabato Santo a San Salvo

Sabato Santo è il giorno del silenzio, dell’attesa e della riflessione.
Non vi sono celebrazioni liturgiche, né Sante Messe.

In tutte le chiese qualche ora prima della mezzanotte si celebra la veglia pasquale, madre di tutte le Veglie che pur iniziando nell’ultima ora del sabato, di fatto appartiene alla Liturgia solenne della Pasqua e quindi della resurrezione di Nostro Signore.

I momenti clou della veglia pasquale sono:

  • Benedizione del fuoco: all’inizio della veglia si spengono le luci della chiesa. In luogo adatto, fuori della chiesa, si prepara un fuoco che divampi. Quando il popolo si è radunato, viene il sacerdote con i ministri, uno dei quali porta il cero pasquale.Il sacerdote saluta il popolo e quindi tiene una breve esortazione sulla Veglia pasquale
  • preparazione del cero: Il sacerdote incide una croce sul cero pasquale per configurarlo a Gesù Cristo; poi incide l’alfa e l’omega, prima e ultima lettera dell’alfabeto greco, per indicare che Cristo è il principio e la fine di tutte le cose; infine incide le cifre dell’anno per significare che Gesù – Signore del tempo e della storia – vive oggi per noi.
  • Processione: il diacono o, in sua assenza, il sacerdote prende il cero pasquale e, tenendolo elevato, da solo canta
    Lumen Christi
  • Annunzio Pasquale: Il sacerdote, giunto all’altare, si reca alla sede. Il diacono pone il cero pasquale sul candelabro, preparato nel mezzo del presbiterio o presso l’ambone. Il diacono o, in sua assenza, lo stesso sacerdote, dopo aver eventualmente incensato il libro e il cero, proclama il preconio pasquale dall’ambone o dal pulpito: tutti i presenti stanno in piedi e tengono in mano la candela accesa.
  • Vengono proposte nove letture, cioè sette dall’Antico e due (Epistola e Vangelo) dal Nuovo Testamento.

Questi gli orari degli appuntamenti per il sabato santo a San Salvo:

Parrocchia di san Giuseppe ore 21.30 Veglia Pasquale

Parrocchia di San Nicola

  • 8.30: Ufficio delle Letture e Lodi Mattutine.
  • 9.30 – 12.00: Possibilità di confessarsi.
  • 15.30 – 19.00: Possibilità di confessarsi.
  • 21.30 – 22.45: Possibilità di confessarsi.
  • 22.30: Veglia Pasquale “in Resurrectione Domini”

Parrocchia Resurrezione Nostro Signore a San Salvo marina ore 23 veglia pasquale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Ti piace l'articolo? Condividilo sui tuoi social :)

Resta aggiornato
Youtube