La X edizione del Premio Letterario “ Raffaele Artese” -Città di San Salvo entra nel vivo delle sue manifestazioni

SAN SALVO. Venerdì 15 luglio, in Piazza San Vitale, alle ore 21:00 ci sarà il gradito ritorno di un amico del Premio: Giacomo Moscato. Reduce da un tour nazionale, porterà in scena “Decameron”, il libro proibito che diventò un classico, di Giovanni Boccaccio. Moscato sarà accompagnato dal musicista Paolo Mari, insegnante di chitarra moderna, autore e compositore che suonerà 5 strumenti antichi su musiche in stile medievale, composte da lui per accompagnare il racconto delle novelle.

Sabato 16 luglio alle ore 21:00, sempre in Piazza San Vitale, ci sarà la tanto attesa proclamazione dei finalisti della prima sezione del premio. Ancora una volta insieme a Giacomo Moscato, questa volta nella veste di presentatore e del maestro Paolo Mari che accompagnerà la lettura dei brani dei libri finalisti con musiche composte per l’occasione.

La giuria tecnica, con competenza e grande impegno, ha individuato gli 8 finalisti tra 130 romanzi arrivati da tutta Italia dalle case editrici più prestigiose.”Un fine settimana all’insegna della cultura spettacolo e musica di grande livello:” sottolinea il presidente del Premio Virginio Di Pierro: “tutto questo vi aspetta per festeggiare la X edizione del Premio Letterario “R. Artese” Città di San Salvo”.

Soddisfazione nelle parole del sindaco Emanuela De Nicolis: “mi preme evidenziare come il Premio Artese -Città di San Salvo sia uno dei fiori all’occhiello di questa Amministrazione comunale. Abbiamo puntato sulla cultura come valore aggiunto per la promozione sociale, inclusiva e turistica della Città. Ne abbiamo avuto prova in questi anni, ogni edizione ha alzato l’asticella del livello di qualità”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error

Ti piace l'articolo? Condividilo sui tuoi social :)

Resta aggiornato
Youtube20