Hyrunica, la mia bambina adottata a distanza: una seconda figlia

Come dice la mia amica Liliana, non basta generare biologicamente un bambino per essere mamma o papà, c’è molto di più! La mamma e il papà crescono di pari passo con i figli nell’imparare a vivere questo dono. Due verbi dominano la genitorialità: l’amore e l’occuparsi dei figli. Quante persone pur non essendo genitori fanno di questi due verbi uno stile di vita che le porta, in particolari circostanze a diventare a tutti gli effetti dei genitori .

Nell’associazione Vita e solidarietà Onlus di San Salvo domina questo senso dell’essere mamma e papà.

Riportiamo di seguito la testimonianza di Marina Gallo su una sua adozione a distanza:

Hyrunika: un sorriso dallo Sri Lanka

Nel 2002 frequentavo la chiesetta della stazione di San Salvo dove Don Angelo Papa celebrava la Messa e dove in ogni omelia parlava dei bimbi poveri dello Sri Lanka che per anni, come missionario ha tanto amato e curato.

Padre Angelo ci chiedeva sempre di aiutare questi bambini Adottandoli a Distanza. Così entrò nella mia vita Hirunica, una bambina di 7 anni che viveva a Sirigampola con il fratellino, il papà e la nonna che le faceva anche da mamma. Era una bambina allegra, frequentava la scuola primaria e le piaceva ballare e recitare. Ogni anno ricevevo la sua fotografia, una sua letterina e un suo disegno, così imparavo a conoscerla.

Nel 2011 mi sono recata per la prima volta in Sri Lanka e ci siamo incontrate e abbracciate. Per me è stata un’emozione fortissima e, con l’aiuto di una suora che faceva da interprete, mi ha subito chiamato mamma. Hirunica aveva 16 anni ed era bellissima con le sue trecce nere e gli occhi nerissimi. Da allora ci siamo incontrate ancora sei volte, l’ultima nel 2018.

Nel frattempo Hirunica è diventata adulta, si è sposata ed è diventata mamma di una splendida bambina. Ora siamo amiche su Facebook e WhatsApp e così siamo continuamente in contatto e ci scambiano saluti e notizie e foto, la sua presenza nella mia vita è diventata costante.

Hirunica oggi ha 25 anni.Il destino mi ha dato una sola figlia: Mariarita, ma Hirunica è la mia seconda figlia e ora se n’è aggiunta anche una terza, Debora una piccola bambina del Congo.

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Ti piace l'articolo? Condividilo sui tuoi social :)

Resta aggiornato
Facebook0
Youtube20