Giornata mondiale del rifugiato a San Salvo

Venerdì 28 giugno 2019 la parrocchia di San Nicola ha vissuto la festa del rifugiato con una fiaccolata del silenzio per le vie di San Salvo. La serata è cominciata con i saluti da parte della referente della Caritas parrocchiale Gerico Angela Strippoli. Subito dopo i saluti iniziali i giovanissimi della parrocchia hanno letto delle frasi che avevano precedentemente preparato. Dopo la lettura delle parole di Papa Francesco e di altri scritti sul rifugiato, è partito il corteo illuminato dalla luce delle candele. I fedeli hanno preparato diversi striscioni per il corteo, durante il quale i partecipanti hanno indossato delle maglie rosse sulle quali era impressa la scritta “Restiamo Umani”, tema della festa del rifugiato 2019. Il corteo e’ partito da piazza San Nicola ed ha attraversato il Corso Garibaldi, corso UmbertoI, via Roma, via duca degli Abruzzi e di nuovo in piazza San Nicola dove è stato proiettato un video realizzato con i volti di tutti i parrocchiani di San Nicola per promuovere il tema della serata “Restiamo Umani”. Dopo la visione del video e prima dei saluti finali,don Beniamino Di Renzo parroco della chiesa di San Nicola ci ha voluto ricordare che se siamo in questo mondo è per l’amore di Dio riversato su di noi e sul mondo intero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Ti piace l'articolo? Condividilo sui tuoi social :)

Resta aggiornato
Facebook0
Youtube20