Domenico: “Voglio che tu parli bene di me”

Dietro ogni lavoro c’è un servizio all’altro, non esiste lavoro fato solo per se stessi. Non a caso si dice che il lavoro nobilita l’uomo. Il lavoro a volte è il frutto di una scelta, di una lotta, una conquista, un dono ma è sempre in grado di contribuire alla felicità di ciascuno. Non importa ciò che fai ma come “scegli” di farlo e lavorare nella consapevolezza che ciò che fai può essere utile per l’altro e al meglio di se stessi ti dona quel quid che ti può rendere felice.

Quando incontri una persona che lavora con passione non passa inosservata ed è capace di riempire il cuore. Una delle tantissime persone che ama il proprio lavoro è Domenico Di Iorio, un giovanissimo autoconcessionario, neo papà di una bellissima bimba nata il 20 dicembre, originario di Larino e trapiantato a Vasto per motivi di lavoro della famiglia di origine.

Si è appassionato al mondo dell’auto quando aveva sedici anni e aveva cominciato a lavorare in una concessionaria lavando le macchine. Dal lavare l’esterno si è accorto e appassionato dell’ingegnosità che stava dietro questo importante strumento di trasporto. Nel tempo ha maturato l’idea di aprire una piccola concessionaria tutta sua.

Cerca con cura le macchine da poter proporre ai propri clienti e lavora nell’ottica di chi vuole che chi esce dal suo piazzale sia soddisfatto e possa parlare bene ad altri di lui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error

Ti piace l'articolo? Condividilo sui tuoi social :)

Resta aggiornato
Youtube20