Da Bologna a Furci, sulle tracce del Beato Angelo

Dal blog https://noivastesi.blogspot.com/2021/08/comunita-parrocchiali-bologna-sulle.html

Martedì 24 agosto 2021 le comunità parrocchiali di Furci e di Vasto sono state accomunate da un viaggio sulle tracce del Beato Angelo da Furci. La meta questa volta li ha portati fuori regione alla ricerca di un misterioso manoscritto conservato presso il convento agostiniano di San Giacomo Maggiore di Bologna. Il prezioso scritto custodito presso la biblioteca “Luigi Torelli” risulta essere una raccolta di sermoni ed un commento alla Passione di Cristo tratto dal Vangelo di Matteo attribuito al Beato Angelo da Furci. Tale attribuzione è stata dimostrata dal prof. Nunzio Mezzanotte nella sua presentazione alle comunità ivi accorse in conseguenza del suo studio oggetto di una tesi di dottorato che lo hanno portato a fare diverse pubblicazioni scientifiche su questo antico codice e sulla figura del beato. La presentazione è stata preceduta dalla santissima messa tenuta da padre Marziano Rondina, custode della biblioteca presso cui è conservato il manoscritto, Don Angelo di Prinzio parroco e rettore del santuario di Furci e Don Gianfranco Travaglini parroco della cattedrale di Vasto. La giornata è proseguita alternando momenti di convivialità e momenti di intensa preghiera culminati nella visita del santuario della Madonna di Loreto. Fondamentale è stato il contributo organizzativo di Vincenzina Cunicella e Gianluca Mancini per l’organizzazione di questo pellegrinaggio. Emozioni, immagini e momenti significativi sono stati invece raccolti e trasmessi a coloro che non hanno potuto partecipare da Nicola Cinquina su Misericordia TV.

Nunzio Mezzanotte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Ti piace l'articolo? Condividilo sui tuoi social :)

Resta aggiornato
Facebook0
Youtube20