A Sanremo il Festival della Canzone cristiana, Vatican News media ufficiale

Dal 3 al 5 febbraio, nella città dei fiori, la prima edizione dell’evento patrocinato dal Comune in collaborazione con la Diocesi di Ventimiglia-Sanremo. Menichetti: “La pandemia ha ferito anche il settore musicale, ma la musica non ci ha mai abbandonato. Il Festival ci spinge ad una nuova creatività”

Vatican News

Si terrà dal 3 al 5 febbraio prossimi, nel comune di Sanremo, la prima edizione del Festival della Canzone cristiana Sanremo 2022. Radio Vaticana – Vatican News è media ufficiale di questo evento, patrocinato dal Comune di Sanremo, in collaborazione con la Diocesi di Ventimiglia Sanremo. “Siamo molto contenti di aderire a questa manifestazione canora – sottolinea Massimiliano Menichetti, responsabile di Radio Vaticana – Vatican News – che nasce nella città dei fiori e della musica. Sanremo incrementerà ancora di più la sua offerta creando di fatto, per tre giorni, una staffetta musicale tra il Festival della canzone cristiana e lo storico Festival della canzone italiana”.

La musica, architrave della Radio dei Papi

“Le note – continua Menichetti – costituiscono uno degli architravi della Radio dei Papi, insieme alla liturgia, informazione e formazione. Il nostro scopo è portare la Buona Notizia, la voce del Papa nel mondo, la speranza, non lasciare mai nessuno da solo, e questo avviene anche grazie al calore delle note”. Il responsabile di Radio Vaticana – Vatican News ricorda che la pandemia ha ferito anche il settore musicale, “ma la musica non ci ha mai abbandonato”, come ha già detto Papa Francesco, sottolineando che la forza del canto e della musica, possono evocare la Parola di Dio e contribuire a generare ovunque uno spirito di fraternità.

Copertura social e web

“Seguiremo e racconteremo il Festival della canzone cristiana sui social e sul portale Vatican News e trasmetteremo i tre giorni della competizione sulla Radio Vaticana“, spiega ancora Menichetti. “La nostra prima emissione musicale, alcuni brani di una sinfonia di Beethoven, risale al 12 febbraio 1931, dopo il primo radiomessaggio pontificio della storia, Qui arcano Dei, di Pio XI. Durante i nostri 90 anni abbiamo registrato concerti e diffuso praticamente la totalità dei generi musicali, attualmente nel nostro palinsesto in lingua italiana, non abbiamo uno spazio dedicato specificamente alla Christian Music, ma il Festival ci spinge a una nuova creatività”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error

Ti piace l'articolo? Condividilo sui tuoi social :)

Resta aggiornato
Youtube20