Presentazione di “Eravamo contadine” scritto da Francesco Galiffa

(Orazio Di Stefano)

SAN SALVO. Chi ha vissuto nella società contadina e volesse ricordarsi di come funzionava o chi non ci ha vissuto ma volesse comprenderla deve leggere “Eravamo contadine”, bellissimo volume scritto da Francesco Galiffa, antropologo di Nereto (in provincia di Teramo), che ha intervistato 25 donne nate tra il 1919 ed il 1932.

Dalle interviste in profondità emerge come vivevano la stragrande maggioranza  delle famiglie contadine, coi pregi ed i difetti di quella società, solidale e rigorosa con chi “sgarrava”. A presentare il liro due docenti in pensione, ma anch’ essi vissuti nelle famiglie della società preindustriale: Gilberto Onofrillo ed Angelo Pagano.

Nell’ occasione, l’ Associazione nazionale sociologi d’ Abruzzo presenterà le 22 settimane in preparazione della Giornata mondiale della Biodiversità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Ti piace l'articolo? Condividilo sui tuoi social :)

Resta aggiornato
Facebook0
Youtube20