Premio “Raffaele Artese – Città di San Salvo”, anche gli studenti tra i giudici

SAN SALVO. Nella serata del 23 luglio, nella splendida cornice di piazza San Vitale a San Salvo si è svolta la serata finale del Premio letterario “Raffale  Artese – Città di San Salvo” per la sezione letteratura per ragazzi, novità di questa nona edizione organizzata dal Comune di San Salvo e dal Lions Club.

Giovanni Eccher, intervistato dalla componente della giuria tecnica Miriam Salladini,  con il romanzo “La terra degli incubi” Mondadori Editore si è aggiudicato il primo premio della giuria tecnica. Ma la vera novità della serata è stata rappresentata dalla giuria dei ragazzi dell’Omnicomprensivo “Mattioli – D’Acquisto” di San Salvo chiamata a giudicare i libri, i quali hanno assegnato il loro premio a Eleonora Fornasari con “La ricetta della felicità” edito da Il Castoro. L’autrice, assente per motivi personali, è stata intervista via Skype dalla studentessa Alessandra Marinelli e introdotta da Sofia Chinni, che ha letto la motivazione, e da Federica Rossi che ha letto alcuni passi del libro.

Infine il terzo premio, quello speciale della giuria tecnica, è andato a “Bonsai” scritto da Denise Sarrecchia per la casa editrice Gemma Edizioni. A parlare del libro Laura D’Angelo, componente della giuria tecnica, che ha intervistato Gemma Gemmiti della casa editrice Gemma Edizioni. 

Una serata che ha premiato la letteratura per ragazzi, che sembra conoscere una crescita tra gli acquirenti di libri, sezione fortemente voluta dal sindaco Tiziana Magnacca in sintonia con le scelte dell’Amministrazione comunale attenta ai bisogni dei giovani per la loro crescita culturale.

L’assessore alla Cultura, nonché presidente del Premio, Maria Travaglini ha evidenziato il grande ruolo svolto dai ragazzi dell’Omnicomprensivo che con impegno, imparzialità e rigore hanno le loro personali valutazioni sui libri in concorso in un percorso supportato dalle docenti (Rosa Cordigliere, Nadia Vinciguerra e Annalisa Cespites) con il sostegno della dirigente scolastica Annarosa Costantini “sempre disponibile alle collaborazioni tra mondo scolastico e l’istituzione comunale”.

Da segnalare l’intervento del presidente Lions, Emanuele Ciuffi, che ha rimarcato il lavoro svolto dalle giurie tecnica e degli studenti e l’importanza di un premio cresciuto in questi anni. 

La serata è stata allietata dall’accompagnamento musicale del trio Trisém composto Pietro Fortunato,  Andrea Di Petta e Giuseppe Mastromatteo. Hanno fatto parte della giuria degli studenti: Luca Campajola, Francesco Caniglia, Francesco Ciannilli, Sofia Chinni, Bianca Daniele, Letizia Rossi, Giorgia Giurastante, Simone D’Adamo, Licia Laudadio, Alessandra Marinelli e Federica Rossi, mentre di quella tecnica: Rosaura Biagelli, Davide Carulli, Laura D’Angelo, Annalisa Preta, Miriam Salladini e Antonella Spadaccini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Ti piace l'articolo? Condividilo sui tuoi social :)

Resta aggiornato
Facebook0
Youtube20