Parrocchie di San Salvo unite nel pregare per giovani sposi, giovani famiglie e fidanzati conviventi

San Salvo family week, domenica 14 marzo 2021: preghiera per giovani sposi, giovani famiglie e fidanzati conviventi

“…il Signore Dio fece scendere un torpore sull’uomo, che si addormentò; gli tolse una delle costole e rinchiuse la carne al suo posto. Il Signore Dio plasmò con la costola, che aveva tolta all’uomo, una donna e la condusse all’uomo. Allora l’uomo disse:
«Questa volta essa
è carne dalla mia carne
e osso dalle mie ossa.
La si chiamerà donna
perché dall’uomo è stata tolta».
per questo l’uomo lascerà suo padre e sua madre e i due saranno una carne sola. Sicché non sono più due, ma una carne sola.”

Oggi più che mai vale la pena tendere a costruire una famiglia su cui investire umanamente e spiritualmente. Papa Francesco in una catechesi sul Fidanzamento parla di “alleanza artigianale” e forse non c’è termine più azzeccato. La relazione con l’altro non è una dimensione scontata ma è un cammino che va costruito attimo dopo attimo mettendosi continuamente in gioco, morendo anche a se stessi, avendo cura dell’altro, perdonando ma soprattutto amando. Si cresce se si è insieme. In questa meravigliosa “opera”, la famiglia, può essere chiamato in causa un terzo artigiano che sa esaltare e portare luce e bellezza anche in quegli angoli più bui e che si chiama Dio. Interpellare Dio con il sacro vincolo del matrimonio per promettersi perenne amore finché la morte non separi l’uno dall’altro equivale ad assumere questo eccellente “Artigiano”.

Nella stessa catechesi papa Francesco definisce il fidanzamento come “un percorso di vita che deve maturare, come la frutta” È questo un concetto estensibile per tutto il tempo del matrimonio, luogo privilegiato in cui amare il mondo appassionatamente.

Per i Giovani Sposi e le Giovani Famiglie, affinché, sostenuti dalla fede, non si lascino andare alla superficialità, ma vivano la loro vocazione matrimoniale alla luce di Cristo, fonte inesauribile di eterno ed incondizionato amore. Per i fidanzati conviventi, perché scelgano di accogliere il sacramento del matrimonio come un dono a cui nessuna motivazione va anteposta, e costruiscano la loro famiglia sull’esempio di quella di Nazareth. Preghiamo”

Durante le celebrazioni eucaristiche della parrocchia san Giuseppe (8.30, 10, 11.30 e 18) e san Nicola (9, 11 e 18) viene letta questa intenzione di preghiera iniziando così la settimana di preghiera per la famiglia San Salvo indetta dal 14 al 21 marzo 2021.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Ti piace l'articolo? Condividilo sui tuoi social :)

Resta aggiornato
Facebook0
Youtube20