Niente messe al cimitero quest’anno per la festa di Ognissanti

Tutto ha un senso e tutto ha un valore, ogni tempo è tempo di grazia.

ABRUZZO. Solitamente, la solennità di Ognissanti, seppur legato alla commemorazione dei defunti e alla visita al cimitero, rappresenta un grande giorno di festa che si caratterizza con la visita ai propri cari defunti e con le celebrazioni all’interno di questo particolare luogo sacro.

Quest’anno, a causa della pandemia che sta interessando tutto il mondo, a seguito di una ordinanza firmata dal presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio, dal 30 ottobre al 4 novembre sono vietate le celebrazioni religiose all’interno del cimitero.

L’accesso e la permanenza nel Campo Santo dovrà avvenire rispettando le regole anti- covid di distanziamento sociale e l’uso obbligatorio dei dispositivi di protezione.

Come per altre festività religiose del 2020, siamo chiamati come cristiani a vivere la festa di Ognissanti in maniera diversa rispetto agli anni precedenti. E diverso non significa con meno entusiasmo. Come figli fiduciosi nel Dio vivente siamo chiamati a vivere anche questo evento con uno sguardo nuovo e che riesce a vivere in pienezza la festa di Ognissanti.

Le sante messe verranno celebrate nelle varie parrocchie. Questi gli orari per la città di San Salvo:

  • ore 8.30 San Salvo città chiesa di San Giuseppe
  • ore 9.00 Auditorium Paolo VI
  • ore 10 San Salvo città chiesa di San Giuseppe
  • ore 11.00 San Salvo Marina presso la chiesa Risurrezione Nostro Signore Gesù Cristo (Domenica 18 ottobre messa anticipata alle ore 10.30)
  • ore 11.00 Auditorium Paolo VI
  • ore11.30 chiesa San Giuseppe
  • ore 18.00 Auditorium Paolo VI
  • ore 17.30 San Salvo Marina presso la chiesa Risurrezione Nostro Signore Gesù Cristo
  • ore 18.30 San Salvo chiesa di San Giuseppe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Ti piace l'articolo? Condividilo sui tuoi social :)

Resta aggiornato
Facebook0
Youtube20