Lorenzo, dai fornelli ai computer

La vità è un grandissimo mistero tutto da scoprire vivendo il presente in pienezza. Non conta ciò che facciamo ma la passione che ci mettiamo dentro nell’istante in cui lo facciamo. Questa è la storia di un giovane sansalvese che nonostante la sua giovane vita ha fatto tantissime esperienze e grazie alla passione che mette in tutto ciò che fa è riuscito a conquistare grandi competenze in ambito culinario e informatico. Di seguito una breve intervista a Lorenzo Travaglini.

Chi è Lorenzo?

Sono Lorenzo Travaglini, nato nel Luglio del 1997 a Vasto. Fin da bambino, mi è sempre piaciuto creare ed inventare nuove cose. Usando degli oggetti che in se per se erano semplici, magari potevano anche risultare banali, ma combinati fra di loro, davano vita a qualcosa di molto più complicato e strutturato.
All’epoca trovai questa caratteristica della trasformazione, negli alimenti e quindi nella cucina. Decisi quindi di proseguire i miei studi presso l’alberghiero di Termoli con l’indirizzo Enogastronomia. Ho iniziato la mia carriera grazie ad un tirocinio formativo europeo svolto a Malta, dove sono cresciuto professionalmente e culturalmente. Grazie alla meritocrazia riconosciutami, appena terminato il tirocinio sono stato immediatamente assunto e nel giro di 3 anni sono stato promosso svariate volte. Essendo stato all’estero ho avuto la fortuna fra le altre cose, di apprendere anche la conoscenza della lingua inglese, che mi ha aperto nuove proiezioni di vita.

Oltre alla cucina quali sono le tue passioni?

Una delle mie più grandi passioni però è sempre stata quella di diventare un giorno insegnante, ed è per questo che durante l’estate scorsa mi sono dedicato completamente all’acquisizione di nuove competenze. Infatti ho ottenuto le principali certificazioni informatiche e linguistiche.  Oltretutto ho svolto il percorso universitario per poter praticare l’insegnamento.
Nell’ultimo periodo, insieme al mio amico Francesco Meola, sto riscoprendo anche il fascino dell’informatica, ci dilettiamo insieme nella progettazione e assemblaggio di nuovi pc, e al contempo effettuiamo anche riparazioni su macchine già esistenti con una vera e propria “teoria del recupero”, riuscendo così a rimodernare computers che ormai hanno qualche annetto e riportandoli al top delle loro prestazioni. E le persone con cui ci interfacciamo apprezzano oltre alla nostra competenza anche il fatto che cerchiamo sempre di spiegare tutto con molta semplicità e affabilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Ti piace l'articolo? Condividilo sui tuoi social :)

Resta aggiornato
Facebook0
Youtube20