In preparazione alla Candelora: quando l’arte parla di Gesù

FARA SAN MARTINO. L’arte è la manifestazione della bellezza dell’anima e nella profondità più alta e bella dell’anima c’è Dio. I più grandi artisti di ogni tempo hanno rappresentato vari momenti della storia della Salvezza raccontata dalla Parola di Dio. Tra i vari artisti che hanno rappresentato la vita di Gesù c’è Tanzio da Varallo.

Domenica 2 febbraio Santa Madre chiesa festeggia la Presentazione di Gesù al Tempio. In preparazione a questo evento la parrocchia di San Remigio, in collaborazione con la Pro-Loco di Fara San Martino, ha organizzato una conferenza del critico d’arte dott. Paolo Cova e del biblista don Nicolino Santilli “Tanzio da Varallo, la Circoncisione di Gesú”.

L’evento si terrà sabato 1 febbraio, alle ore 18 in Chiesa Parrocchiale.
E’ questa un’occasione importante per riflettere su un’opera che riassume due grandi momenti della vita del Cristo: la circoncisione e la presentazione al tempio, la cosiddetta “Candelora”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Ti piace l'articolo? Condividilo sui tuoi social :)

Resta aggiornato
Facebook0
Youtube20