Virgo Fidelis a San Salvo:”Doniamo la nostra vita per amore dei fratelli”

SAN SALVO. Domenica 24 novembre l’Associazione Nazionale dei Carabinieri “Salvo D’Acquisto, guidata dal presidente Alfonso Mastroiacovo ha celebrato la patrona dell’Arma dei carabinieri, “Virgo Fidelis.

Tra i presenti il sindaco della città Tiziana Magnacca insieme alla giunta comunale, Amedeo Consales il comandante della compagnia di Vasto, il gruppo degli Alpini di San Salvo, le Benemerite e le mascottes dell’Associazione e alcune scolaresche.

Ad accompagnare alcuni momenti clou della giornata c’era il complesso bandistico Città di San Salvo. A officiare la celebrazione eucaristica in onore della santa patrona dei carabinieri è stato don Raimondo Artese, parroco della chiesa di San Giuseppe.

Tutto programmato nei minimi dettagli anche in previsione delle avversità meteorologiche era stato previsto anche un piano B, poi attuato, che prevedeva che alcuni momenti della celebrazione presso la palestra di via Verdi. Strade e chiesa addobbati con le bandiere d’Italia e con i colori dell’Arma dei carabinieri rosso e blu.

A immortalare l’evento cittadino non potevano mancare per questa importante celebrazione che richiama all’amore per la patria, i fotoamatori di San salvo, Simone Colameo, Nicola Palma Ucci, Marco Granata e Antonino Vicoli.

Prima dei saluti conclusivi è stata pronunciata la preghiera del carabiniere: “Dolcissima e gloriosissima Madre di Dio e nostra, noi Carabinieri d’Italia, a Te eleviamo reverente il pensiero, fiduciosa la preghiera e fervido il cuore!
Tu, che le nostre Legioni invocano confortatrice e protettrice col titolo di “Virgo Fidelis”,
Tu accogli ogni nostro proposito di bene e fanne vigore e luce per la Patria nostra,
Tu accompagna la nostra vigilanza, Tu consiglia il nostro dire, Tu anima la nostra azione, Tu sostenta il nostro sacrificio, Tu infiamma la devozione nostra!
E da un capo all’altro d’Italia suscita in ognuno di noi l’entusiasmo di testimoniare, con fedeltà sino alla morte, l’amore a Dio e ai fratelli italiani. E così sia!“.”

L'immagine può contenere: 4 persone, tra cui Tiziana Magnacca, persone in piedi e spazio all'aperto

Foto di Simone Colameo e video di don Vincenzo Giorgio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Ti piace l'articolo? Condividilo sui tuoi social :)

Resta aggiornato
Youtube