Venerdì 27 marzo benedizione papale che abbraccia tutto il mondo

Il Papa ha annunciato che venerdì 27 marzo, alle ore 18, da Piazza San Pietro, completamente vuota, il Papa, esporrà il SS. Sacramento e sarà impartita a TUTTO IL MONDO la Benedizione “Urbi et Orbi” a cui sarà annessa la possibilità di ricevere L’INDULGENZA PLENARIA. L’evento sarà trasmessi in diretta mondiale da Tv 2000.

(Articolo di fra Emiliano Antenucci)

“Papa Francesco benedirà tutto il mondo, questo è un’evento che rimarrà nella storia, perché il Santo Padre sia con il Padre Nostro, la preghiera del Santo Rosario e in modo particolare con quel crocifisso, della chiesa di san Marcello al Corso, che salvò Roma dalla peste, vuole fare un gesto grande e forte per tutta l’umanità.

Benedire nel nome del Padre che è la fonte della vita, del Figlio che è il cammino dell’uomo e dello Spirito Santo che è il soffio che muove il mondo ci protegge e ci libera da ogni male. La preghiera, non è la bacchetta magica, ma come diceva ai medici Padre Pio bisogna dare ai malati una “sacra miscela” di medicine, di umanità e di preghiere.

La scienza e la fede vanno insieme, ma forse, anche come cristiani, stiamo dando più vittoria alla scienza che alla fede. Io credo che la scienza e la fede vincano insieme.

Il coronavirus lo possiamo sconfiggere sono se ci uniamo: dagli scienziati, ai cristiani e tutti gli uomini credenti e non credenti, ma tutti figli di questa umanità ferita da questo flagello. Il nostro cuore va a papa Francesco che è il pastore universale, segno vivente dell’unità della Chiesa che abbraccia il mondo dall’Oceania all’Africa e fino ai confini del globo.

La benedizione di Papa Francesco rischiarerà le tenebre, donerà carezza nei nostri cuori e tanta consolazione a chi è nel pianto e vive in queste ore l’agonia della morte. Dio, nonostante il male di noi uomini, benedice, cioè dice bene della Sua umanità creata e redenta dal sangue prezioso del Suo Figlio sulla croce.

fra Emiliano Antenucci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Ti piace l'articolo? Condividilo sui tuoi social :)

Resta aggiornato
Facebook0
Youtube20