Una croce adornata con i fiori di campo da portare sulla tomba di San Nicola

Prosegue il pellegrinaggio dei devoti sansalvesi di san Nicola partiti a piedi dalla chiesa di San Nicola Vescovo il 30 aprile scorso. Dopo l’ultima tappa di Santo Spirito, nel cuore della notte di venerdì si sono incamminati per raggiungere quanto prima la tomba di San Nicola.

Come da tradizione i devoti ucraini di San Nicola hanno addobbato con i fiori di campo la croce che sarà condotta presso la Basilica di Bari invocando ancora il dono della pace.

Ad accoglierli a Molfetta è stato il vescovo Domenico Cornacchia che durante la celebrazione eucaristica ha benedetto, assicurato la sua preghiera e ringraziato i pellegrini per l’esempio e la testimonianza che danno lungo le strade che attraversano in onore di san Nicola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error

Ti piace l'articolo? Condividilo sui tuoi social :)

Resta aggiornato
Youtube20