Organizziamo una GCG, Giornata Cittadina Giovani?

Nell’ultima Giornata Mondiale della Gioventù (GMG) 2019, uno dei messaggi più forti e più belli di Papa Francesco per i giovani è stato “Voi siete l’adesso di Dio”.

È questa una frase che nonostante l’estrema semplicità delle parole ha il sapore di qualcosa straordinariamente rivoluzionario anche per la concezione che il mondo ha dei giovani.

Nel nostro oggi più che mai incombe la responsabilità, l’opportunità e la bellezza del dare l’annuncio del Cristo Risorto, in questo momento, nella città in cui viviamo e a tutti i giovani che abbiamo, incontriamo e viviamo tutti i giorni.

E allora perché non prendere spunto dall’intuito di Giovanni Paolo II e organizzare una “Giornata Cittadina della Gioventù” mettendo in campo tutte le realtà ecclesiali presenti in città?

Neo Catecumeni, Azione Cattolica, Scout Agesci, Rinnovamento Nello Spirito, Focolarini, Comunione Liberazione, ….mettere in campo tutti i carismi dei vari movimenti ecclesiali e cooperare in un unico progetto di annuncio della lieta novella e coadiuvare la missione dei nostri sacerdoti, fulcri indispensabili della vita cristiana.

Una “giornata” che potrebbe seguire ad esempio il canovaccio della Giornata Mondiale della Gioventù con preghiere di lodi a Dio, catechesi pensate con e per i giovani, veglia, adorazione Eucaristica e messa conclusiva. Il tutto modulato in base alla normativa anti-covid.

Ve la immaginate una piazza o un pezzo di spiaggia, una piccola pineta o qualsiasi angolo della città come “chiesa urbana”?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Ti piace l'articolo? Condividilo sui tuoi social :)

Resta aggiornato
Facebook0
Youtube20