Nuovo Polo Scolastico a San Salvo Marina, il Comune ci prova

San Salvo. Il Comune di San Salvo si candida per un nuovo finanziamento per “La scuola per l’Italia di domani” nell’ambito del Piano nazionale ripresa e resilienza.

“Per la precisione abbiamo presentato un progetto per la demolizione e ricostruzione del polo dell’infanzia di Via Marco Polo che sara’ destinato per i bambini da zero ai sei anni per un importo di 2 milioni e 560 800 euro”. Ad annunciarlo il sindaco Tiziana Magnacca che, per il tramite dell’Ufficio Lavori Pubblici, ha presentato, la scheda tecnica di progetti Pnrr che prevede la misura di potenziamento dell’offerta dei servizi di istruzione. “Prevediamo la realizzazione di un nuovo Polo dell’Infanzia , questa volta alla marina di San Salvo, da zero ai sei anni con due sezioni per la scuola materna, con nuovi e accoglienti spazi funzionali, servizi e dotazioni tecniche e tecnologiche per garantire sicurezza e funzionalita’ per le attivita’ didattiche” aggiunge il sindaco Magnacca. “La nuova struttura, energeticamente autosufficiente, avra’ una superficie coperta di poco superiore ai millecinquecento metri quadri e potrà ospitare 58 alunni fruendo di spazi condivisi tra le diverse fasce d’Eta’al fine del raggiungimento di una soluzione pedagogica integrativa spiega l’assessore ai Lavori Pubblici Maria Travaglini. Intanto il sindaco ha firmato un protocollo d’intesa propedeutico alla presentazione del Progetto per la nuova scuola con il dirigente scolastico dell’Istituto ComprensivoGianni Rodari“, Vincenzo Parente, perche’ il nuovo polo scolastico ospiti oltre i bambini dell’infanzia anche il nido.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error

Ti piace l'articolo? Condividilo sui tuoi social :)

Resta aggiornato
Youtube20