Michele e Chiara 50 anni di matrimonio, la moglie: “Ringrazio Dio per avermelo messo accanto”

SAN SALVO. Festeggiano oggi 50 anni di matrimonio Michele Paglione e Chiara Sozio, evento bello che ai tempi di oggi ha il sapore di una grande testimonianza di vita e di fede. Ringraziare Dio e reinnamorarsi ogni giorno, stima reciproca, supportandosi e sopportandosi a vicenda sono i consigli di Michele e Chiara per tutte le coppie che vivono la grande avventura del matrimonio.

Originari di Capracotta, Michele nato il 16 giugno del 1944 e Chiara il 10 luglio del 1947, hanno incrociato le loro esistenze in paese. Chiara aveva solo 16 anni quando Michele la incontrò per la prima volta e fu subito colpo di fulmine.

Dopo otto anni e mezzo di fidanzamento il 1 agosto del 1970 sono convolati a nozze in una parrocchia del loro paese natio. A distanza di soli venti giorni sono emigrati in Svizzera per motivi di lavoro, lui come falegname e lei come sarta. Da questo matrimonio sono nati due figli, Agata e Adelchi. Nel 1978 decidono di tornare in Italia e si fermano a San Salvo città dove continuano a vivere e dove nel pomeriggio verrà celebrato il loro cinquantesimo anniversario di nozze.

Abbiamo dei caratteri molto diversi e non sempre è facile mettersi d’ accordo ma cerchiamo sempre di trovare una mediazione. Michele è un uomo di umore sempre allegro e questo suo carattere ci ha aiutato a superare anche momenti molto difficili. Purtroppo non sono mancati per entrambi problemi di salute molto seri. Ma ringraziamo ogni giorno Dio per il dono dei figli, dei quattro meravigliosi nipoti e perché ci ha custoditi in vita. Ringrazio Dio per avermi fatto incontrare il mio Michele” (Chiara)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error

Ti piace l'articolo? Condividilo sui tuoi social :)

Resta aggiornato
Youtube20