“Io sono la perla di Gesù”

“I piccoli Fiori di Gesù”

Sabato 17 ottobre scorso abbiamo intrapreso una nuova avventura: trasmettere ai più piccoli una fede in cui far esperienza dell’amore di Gesù vivo, “I piccoli fiori di Gesù” (leggi).

Il primo incontro aveva per tema “Io sono la perla preziosa di Gesù” ed aveva due obiettivi principali: condurli nel cuore di Gesù amore ed intraprendere con loro un dialogo che ci aiutasse a comprendere chi era per loro Gesù e quali erano i loro interessi personali così da tracciare un cammino di fede che parte dalla loro esperienza di vita di bambini.

L’incontro è stato scandito da questi momenti:

1) Canto iniziale

Tu sei la perla preziosa di Gesù Tu sei la perla preziosa di Gesù
Tu sei la perla preziosa di Gesù
Nel suo cuore ha scritto il tuo nome
Non c’è nessun’altra che ama come te
Cuore a cuore ti vuole parlare
Vuole parlare proprio con te
Tu sei la perla preziosa di Gesù
Tu sei la perla preziosa di Gesù
Tu sei la perla preziosa di Gesù

2) Dopo aver detto a ciascuna di loro “Tu sei la perla preziosa di Gesù” e le abbiamo invitate a dirselo l’un l’altra. Abbiamo poi chiesto che cos’era per loro una perla preziosa e chi era Gesù in modo da avviare un dialogo e cercare di far venir fuori anche le cose che a loro piacciono e perché l’atro è una perla preziosa.

3) Abbiamo cominciato a pregare con delle preghiere spontanee di ringraziamento a le abbiamo poi invitate a fare lo stesso

4) Da un cofanetto abbiamo fatto prendere a ciascuna una perla e le abbiamo invitate a incollarle su un foglietto sul quale avevano scritto “Io… sono la perla preziosa di Gesù”.

5) Padre Nostro e un canto per concludere

Sono io cerco il tuo cuore
Al mio cuore ti voglio stringere
Donami anche tu il tuo cuore
Cercami con tutto il tuo cuore
In te voglio dimorare
Voglio abbracciarti perché tu sei la mia perla preziosa, la più cara che ho

A fine incontro abbiamo chiesto quali erano i loro interessi e le risposte sono state le più svariate e proprio queste diventeranno i temi dei prossimi incontri in modo da intraprendere un percorso quasi personalizzato e che abbracci tutti gli aspetti della loro vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Ti piace l'articolo? Condividilo sui tuoi social :)

Resta aggiornato
Facebook0
Youtube20