Festa di San Pio da Pietrelcina al tempo del Covid-19

Una festa molto sentita e partecipativa

San Salvo. Anche quest’anno a San Salvo si e’ festeggiato San Pio da Pietrelcina. Quella di quest’anno e’ stata una festa rimodulata ed adattata alla situazione emergenziale legata al Covid-19. Infatti, non e’ stato possibile partecipare la tradizionale processione in onore di San Pio ma si è comunque creato un clima di festa. I festeggiamenti sono iniziati nella serata di lunedi’ 21 settembre con la recita del Santo Rosario animato dai ragazzi del gruppo giovanissimi della parrocchia cui e’ seguita alle ore 18:30 la Santa Messa in onore della Beata Vergine Maria Addolorata celebrata all’ aperto sul sagrato della chiesa in piazza San Nicola. Prima che cominciasse la Messa,il parroco don Beniamino Di Renzo insieme ai Ministranti e al comitato feste hanno fatto una piccola processione dall’ omonima chiesetta fino al sagrato della chiesa. Mentre nella serata di martedi’ 22 settembre alle ore 21:00 c’e’ stata la Veglia di preghiera e il Rosario meditato. Infine nella serata di mercoledi’ 23 settembre alle ore 18:00 c’e’ stata la recita del Santo Rosario e a seguire c’e’ stata la Santa Messa a conclusione dei festeggiamenti celebrata presso il monumento di San Pio in via Montegrappa. “La grande e diffusa devozione a San Pio ci orienti tutti verso Cristo,Maestro e Redentore dell’ uomo. La festa sia un momento di gioia,di conversione al Vangelo e di impegno personale e comunitario per rendere la fede non un sentimento privato ma una testimonianza visibile per costruire il regno di Dio nella storia. Preghiamo San Pio per la cessazione della pandemia perche’ il dono della pace sia realizzabile nei cuori,nelle famiglie e nel mondo intero”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Ti piace l'articolo? Condividilo sui tuoi social :)

Resta aggiornato
Youtube