Festa del Beato Angelo da Furci al tempo del Covid-19

Furci. Ieri,domenica 13 settembre,si e’ festeggiato il Beato Angelo a Furci. Questa di quest’anno e’ stata una festa rimodulata ed adattata secondo le normative vigenti per contrastare l’epidemia del Covid-19. I festeggiamenti sono iniziati venerdi’ 4 settembre con la recita del Santo Rosario in Santuario a cui e’ seguita la Santa Messa e l’inizio del Novenario in preparazione alla festa. Sabato 12 settembre alle ore 18:30 c’e’ stata la Santa Messa nella Casa del Beato Angelo a conclusione della Novena. Mentre nella giornata di ieri i festeggiamenti sono iniziati alle ore 8:00 con la Santa Messa cui ha fatto seguito l’esibizione in piazza del Complesso Bandistico “Citta’ di Furci”. Alle ore 9:00 e alle ore 10:00 c’e’ stata la Santa Messa. Mentre alle ore 11:00 c’e’ stata la Solenne Celebrazione Eucaristica presieduta da Sua Em. Mons. Bruno Forte Arcv. Met. Chieti-Vasto a cui ha fatto seguito la piccola processione della statua del Beato Angelo caricata su un furgone ha fatto il giro del paese a cui ha fatto seguito il tradizionale sparo pirotecnico. A conclusione dei festeggiamenti alle ore 17:00,18:00 e 19:00 sono state celebrate le ultime messe conclusive all’aperto con posti a sedere rigorosamente distanziati gli uni dagli altri.

Foto e montaggio video a cura di Nicola Cinquina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error

Ti piace l'articolo? Condividilo sui tuoi social :)

Resta aggiornato
Youtube