Domenica 4 settembre pellegrinaggio a piedi da San Salvo a Monteodorisio

SAN SALVO. Torna domenica 4 settembre l’esperienza del pellegrino in cammino verso il santuario della Madonna delle Grazie a Monteodorisio.

Domenica 4 settembre ci si ritroverà alle ore 5.15 nella chiesetta della Madonna delle Grazie di San Salvo. 

Due ore e mezza di cammino in preghiera e condivisione di gioie e fatiche per raggiungere la meta poco prima delle 8, in tempo per la celebrazione eucaristica dedicata ai pellegrini sansalvesi.

Durante il viaggio solitamente è previsto un piccolo ristoro nel tratto della zona industriale di Cupello.

Abbiamo intervistato il parroco di S. Giuseppe, Don Raimondo Artese, sul pellegrinaggio San Salvo – Monteodorisio.

Quando è cominciato il pellegrinaggio San Salvo- Monteodorisio?
Di preciso non lo so. L’abbiamo re iniziato 30 anni fa con un gruppo di giovani. Durante il cammino abbiamo incontrato altre persone che facevano lo stesso tragitto.

Solitamente in quanti partecipano all’iniziativa?
Circa 500 persone.

Per lei qual è il senso di un pellegrinaggio in questo tempo così particolare?
La strada diventa un luogo ed un occasione per pregare, ascoltare e riflettere sulla parola di Dio. Oggi non si è più abituati alla fatica ed il camminare diventa una piccolissima sofferenza da offrire al nostro Creatore. Il camminare insieme agli altri e condividere con questi “istanti di vita” è sempre positivo e bello.

Un invito a partecipare al pellegrinaggio.
“Non partecipate per semplice devozionismo ma per iniziare un cammino di conversione autentico”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error

Ti piace l'articolo? Condividilo sui tuoi social :)

Resta aggiornato
Youtube20